La Bce scende il tasso allo 0,25% è minimo storico

La Banca Centrale Europea ha tagliato di un quarto di punto il “refi”, il tasso di rifinanziamento pronti contro termine, portandolo al minimo storico dello 0,25%. Il tasso sui depositi resta fermo a quota zero e il tasso marginale cala dello 0,25% allo 0,75%. L’ultimo taglio dei tassi della Bce risale al 2 maggio scorso, quando il refi era stato ridotto di un quarto di punto allo 0,50%.

Lascia un commento