Bari, Elisabetta Amoruso morta dopo essere stata investita da un treno

La donna di 51 anni è stata travolta dal regionale Bari-Foggia all’altezza del passaggio a livello del quartiere Santo Spirito a nord di Bari. Elisabetta Amoruso avrebbe attraversato i binari malgrado le sbarre del passaggio a livello fossero chiuse.

Era dipendete di Rfi, la società di manutenzione delle Fs e aveva perso il marito macchinista in un incidente ferroviario avvenuto nel ’91 in Calabria.

Lascia un commento