Napoli, avvocato di 36 anni si uccide lanciandosi dal ponte di Posillipo

Il suicidio è avvenuto nel parco Virgiliano. Il professionista, residente nel lussuoso quartiere partenopeo, si è tolto la vita. Alla base de gesto estremo probabilmente motivi personali che avrebbero portato l’avvocato di 36 anni alla depressione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Napoli, avvocato di 36 anni si uccide lanciandosi dal ponte di Posillipo Napoli, avvocato di 36 anni si uccide lanciandosi dal ponte di Posillipo ultima modifica: 2013-11-04T17:12:16+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento