Bari, tenta furto in un supermercato con una schermatura antitaccheggio

Aveva utilizzato una busta regalo realizzata con una lamina metallica. E’ il “trucco” ideato da un georgiano di 26 anni arrestato con l’accusa di furto aggravato dai Carabinieri della Compagnia Bari San Paolo. Il giovane è stato sorpreso dai militari mentre tentava di allontanarsi da un centro commerciale di strada Santa Caterina con una capiente busta contenente un tablet, una tastiera wi-fi ed una custodia per I-phone.

Ai prodotti l’arrestato, in quanto non del tutto certo della bontà della sua “invenzione”, aveva provveduto a staccare i sensori antitaccheggio.

La refurtiva è stata restituita all’avente diritto mentre lo straniero, su disposizione della Procura, è stato rinchiuso in carcere.

Lascia un commento