Castano Primo, incendio distrugge due carri funebri e diverse bare

Le fiamme hanno interessato un’azienda di pompe funebri nel Milanese. Danneggiata anche la cella frigorifera destinata a custodire le salme. I danni ammonterebbero a alcune centinaia di migliaia di euro. I titolari dell’azienda hanno spiegato di non aver mai ricevuto minacce o richieste estorsive.

I carabinieri di Legnano stanno cercando di capire se si sia trattato di un corto circuito o di un incendio doloso.

Lascia un commento