Castel Volturno, catturato il latitante Domenico Micillo esponente del clan Mallardo

L’uomo si era reso irreperibile per sfuggire a un’ordinanza di custodia cautelare in carcere del Gip di Napoli datata 22 dicembre 2012 ed emessa su richiesta della Direzione distrettuale antimafia partenopea per associazione per delinquere di tipo mafioso

I Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli hanno catturato il ricercato Domenico Micillo, 40 anni, ritenuto affiliato al clan camorristico dei “Mallardo”, operante per il controllo degli affari illeciti a Giugliano in Campania e nell’hinterland a nord del capoluogo campano.

Quando è stato catturato, il ricercato era insieme alla moglie di 36 anni e alla figlia di soli 3 anni, chiuso in una casa in località Pineta Mare di Castel Volturno nel Casertano.

Lascia un commento