Città S. Angelo, esplosione fabbrica di fuochi pirotecnici morto il pompiere Maurizio Berardinucci

Si è spento all’ospedale Gemelli di Roma Maurizio Berardinucci, il Vigile del Fuoco di 47 anni del comando di Pescara, rimasto gravemente ferito il 25 luglio scorso nell’esplosione di una fabbrica di fuochi pirotecnici a Città S.Angelo, che provocò la morte del titolare e di tre parenti.

Nonostante gli interventi cui è stato sottoposto prima nell’ospedale di Pescara poi al Gemelli, le sue condizioni cliniche sono sempre rimaste gravi. Maurizio Berardinucci partecipò anche ai soccorsi durante il sisma del 2009.

9 su 10 da parte di 34 recensori Città S. Angelo, esplosione fabbrica di fuochi pirotecnici morto il pompiere Maurizio Berardinucci Città S. Angelo, esplosione fabbrica di fuochi pirotecnici morto il pompiere Maurizio Berardinucci ultima modifica: 2013-10-26T21:57:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento