Sette ore per farti innamorare

Se siete appassionati di commediole d’amore e vi piacciono gli attori dell’ultima generazione, “Sette ore per farti innamorarare” e’ lo spettacolo che fa per voi, in scena al teatro Golden fino al 10 Novembre. Protagonisti Giampaolo Morelli, Carolina Crescentini, Chiara Ricci e Stefano Fresi. Paolo, giovane giornalista dai principi sani e dalla vita semplice, scopre che la propria ragazza, Giorgia, lo ha tradito col suo capo ed e’ costretto a cambiare giornale, per cui inizia a scrivere per la rivista Macho Man che lo fara’ incontrare con Valeria, maestra dell’arte della seduzione dalla quale si lascera’ indicare la strada per riconquistare la sua ex, riuscendoci. Ma ormai gli eventi sono cambiati ed anche i sentimenti. Gli attori sono credibili, la Crescentini recita meglio di alcuni suoi film di successo, la parte le calza a pennello. Morelli e’ un napoletano impacciato ben lontano dai personaggi che lo hanno reso noto. Chiara Ricci interpreta il suo ruolo senza sbavature e Stefano Fresi, ovviamente, trascina con le sue battute. La piece e’ gradevole, non ci sono picchi entusiasmanti ma scorre con agilita’. Il piu’ bravo? Giorgio Colangeli che con soli due “contributi esterni” ci ricorda chi sono davvero gli attori di qualita’.

Lascia un commento