Milano, lanci paracadutistici mai avvenuti indagato dipendente regionale

Con l’aiuto di due complici, avrebbe incassato oltre 107 mila euro dalla Regione Lombardia e dalla Provincia di Milano per organizzare lanci paracadutistici mai avvenuti. Per questo motivo i Finanzieri di Milano sta indagando tre persone per truffa aggravata, con l’accusa di conseguimento di erogazioni pubbliche e, per il pubblico ufficiale, di falsità ideologica.

I finanziamenti sarebbero stati ottenuti, infatti, per eventi mai avvenuti o comunque organizzati sotto l’egida di un’altra associazione, con richieste agli enti erogatori corredate, in alcuni casi, di documentazione falsa.

Lascia un commento