Doppio pagamento dei fornitori per le prestazioni rese all’Asl Napoli 1

Un danno provocato alla Regione Campania da oltre 32 milioni. Lo hanno accertato i militari della Guardia di Finanza, che, su disposizione della Corte dei Conti, hanno notificato provvedimenti di sequestro conservativo a 15 persone. La Asl, nonostante pagasse regolarmente i debiti, non era in grado di dimostrare l’avvenuto saldo delle fatture.

Lascia un commento