Priebke, salma trasportata all’aeroporto militare romano di Pratica di Mare

Una vera e propria odissea. Nella notte il trasferimento del corpo del boia nazista dopo gli scontri ad Albano Laziale, dove si sarebbero dovute svolgere le esequie dell’ex ufficiale delle Ss.

Intanto è la giornata in cui la comunità ebraica di Roma ricorda il 16 ottobre del 1943, quando il ghetto fu rastrellato da uomini che portavano la stessa divisa di Priebke.

Lascia un commento