Catania, clandestini in fuga dal Palaspedini

Sono fuggiti dall’impianto sportivo del rione Cibali. Sono centinaia di siriani arrivati 5 giorni fa dopo essere stati recuperati a 60 miglia dalle coste siracusane da un mercantile battente bandiera panamense, il “Begonia G.”.

Tra loro anche 63 donne e 79 minorenni. Uscendo dalla struttura, scavalcando cancelli e saltando da finestre, hanno chiesto ai passanti indicazioni per potere raggiungere la stazione ferroviaria. Il loro obiettivo è raggiungere paesi del Nord Europa.

Lascia un commento