San Giovanni Rotondo, giù dal balcone morta a Pechino la studentessa Vittoria Scarano

La ragazza pugliese di 23 anni, studentessa in lingue, frequentava il biennio di specializzazione presso l’Università di Lingua e Cultura Cinese di Pechino, 14 mila studenti, di cui 10 mila stranieri. Secondo le prime notizie sembrerebbe che Vittoria Scarano sia stata trasportata in ospedale ancora viva ed avrebbe fornito anche le proprie generalità ai soccorritori. Le fonti dell’ambasciata avrebbero rivelato alla signora Scarano che Vittoria presentava un taglio sotto il mento ed alcuni ematomi sul torace.

Toccherà adesso al padre Luigi scoprire come e perché è morta Vittoria. Profondo cordoglio è stato espresso dal sindaco Luigi Pompilio e dell’amministrazione comunale alla famiglia Scarano. “Il sindaco Luigi Pompilio – è scritto in un comunicato apparso sulla Rete Civica del comune – appena saputa la triste notizia ha contattato la Farnesina a Roma per avere dettagli in merito. Ed una volta avuta la conferma dell’avvenuto decesso della studentessa sangiovannese ha comunicato alla famiglia, oltre alle dovute condoglianze, anche la piena disponibilità dell’amministrazione comunale per qualsiasi aiuto di carattere istituzionale”.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento