L’esportazione di prodotti marchigiani verso gli Stati Uniti è cresciuta

Nel primo semestre 2013 si registra un +7% rispetto allo stesso periodo del 2012. Il dato è stato reso noto dalla Coldiretti regionale, in occasione degli eventi legati all’anno della cultura italiana negli Stati Uniti. Secondo l’analisi del centro studi dell’associazione su dati Istat, il valore dell’export negli Usa nel periodo gennaio-giugno 2013 è salito a 11 milioni di euro, contro i 10,3 dell’anno precedente. Rispetto al 2008, anno di avvio della crisi, il dato è quasi triplicato.

Lascia un commento