Verona, apre a Shanghai l’ufficio di rappresentanza di Vinitaly

L’operazione è volta alla conquista del mercato cinese che, per il vino, è uno dei più promettenti e difficili al mondo. Già primo importatore mondiale per volumi e valore (sono quasi 120 milioni i litri di vino importati in Cina nei primi 5 mesi del 2013 (+26,5% rispetto al 2012), pari a 610 milioni di dollari +14%) è al terzo posto nella graduatoria mondiale del consumo di vino rosso.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, apre a Shanghai l’ufficio di rappresentanza di Vinitaly Verona, apre a Shanghai l’ufficio di rappresentanza di Vinitaly ultima modifica: 2013-10-02T15:29:50+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento