Genova, la novantenne Giovanna Mauro uccisa a forbiciate

La porta di casa, all’ultimo piano di via Copernico 7, a Borgoratti, non è stata forzata. La vittima ha aperto la porta al suo assassino. E’ stata l’inquilina del pianerottolo a fare la scoperta. Giovanna Mauro aveva ancora le forbici conficcate nella gola. Da alcuni giorni i parenti non ricevevano la consueta telefonata e, preoccupati, hanno telefonato alla vicina che aveva le chiavi dell’appartamento.

L’anziana viveva sola ed era vedova da molti anni. Non è escluso che l’omicidio sia stata la conseguenza di una rapina.

9 su 10 da parte di 34 recensori Genova, la novantenne Giovanna Mauro uccisa a forbiciate Genova, la novantenne Giovanna Mauro uccisa a forbiciate ultima modifica: 2013-10-01T20:58:49+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento