Brindisi, falsi braccianti agricoli truffa da 3,5 milioni ai danni dell’Inps

Accertata dalla procura brindisina che ha notificato a 33 indagati un avviso di garanzia con contestuale invito a rendere interrogatorio. Tra le persone coinvolte, molte delle quali falsi braccianti, c’è un consulente del lavoro che avrebbe istruito quasi tutte le pratiche su cui la Guardia di finanza, su delega del pm Raffaele Casto, sta compiendo accertamenti.

Lascia un commento