Marigliano, operaio di 41 anni muore folgorato su un traliccio ferroviario

L’uomo è morto mentre lavorava su un traliccio ferroviario nel comune di Marigliano. Il quarantenne era appena salito sul traliccio e ha avuto il tempo di urlare per il dolore della scossa subita. Poi è morto. L’uomo viveva al Rione Traiano ed era padre di due gemelline.

Lascia un commento