Caserta, il finanziere Aniello Rossi muore mentre gioca a calcetto

Lutto nelle Fiamme Gialle. Un sottufficiale della Guardia di Finanza di 48 anni è deceduto mentre stava giocando una partita di calcetto ai campi ubicati lungo la strada che porta da Caserta a Maddaloni.

L’uomo era in pieno ritmo quando, ad un tratto, si è fermato, mettendo la mano sul petto. Gli amici si sono accorti che qualcosa non andava e si sono subito fermati per soccorrerlo. Aniello Rossi, del rione Tescione, si è accasciato al suolo. A quel punto sono stati chiamati i soccorsi, ma quando l’ambulanza è arrivata sui campi di calcetto non c’era più nulla da fare per il finanziere.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caserta, il finanziere Aniello Rossi muore mentre gioca a calcetto Caserta, il finanziere Aniello Rossi muore mentre gioca a calcetto ultima modifica: 2013-09-21T16:36:03+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento