Aversa, contro rifiuti e veleni 1500 persone in corteo

Vestite di nero come in corteo funebre e con mascherine alla bocca, hanno partecipato ad Aversa a una marcia di protesta silenziosa organizzata via web dal movimento civico “Terra mia” contro rifiuti e veleni nella “terra dei fuochi”.

Slogan della manifestazione è “Siamo tutti morti”. Al passaggio del corteo molti commercianti hanno abbassato le saracinesche e le campane di alcune chiese hanno suonato “a morte”.

Era presente anche il vescovo di Aversa, Angelo Spinillo.

Lascia un commento