Udine, Simona Molinari chiude la XIX edizione di Friuli Doc

È considerata uno tra i talenti emergenti nel panorama musicale italiano e in breve tempo la sua voce ha già conquistato pubblico e critica. Senza contare che alcuni suoi singoli, uno per tutti “In cerca di te (Sola me ne vo’ per la città), sono stati per mesi in testa alle classifiche di vendita. Reduce dall’ultimo festival di Sanremo sarà Simona Molinari a chiudere la XIX edizione della più grande rassegna enogastronomica della regione. L’atteso concerto finale, in programma domani, domenica 15 settembre, alle 21.30 vedrà salire sul palco di piazza Libertà, la cantautrice accompagnata dalla sua storica formazione, la “Mosca Jazz Band”.

Lo spettacolo, che fa parte del “La Felicità in tour”, proporrà l’omonimo singolo, brano scritto da Simona Molinari e presentato proprio a Sanremo in coppia con Peter Cincotti, e le canzoni del nuovo album “Dr. Jekyll Mr. Hyde”, uscito lo scorso 14 febbraio: “Sampa Milano”, cantata in duetto con Gilberto Gil, “Where The Clouds Go” che vede la partecipazione di Roberto Gatto, e il brano “Dr. Jekyll Mr. Hyde”, scritta dal Maestro Lelio Luttazzi. Oltre ai nuovi brani, troveranno ampio spazio alcuni dei più celebri standard jazz e i successi dei precedenti dischi come “Egocentrica”, presentato sempre a Sanremo nella sezione “Proposte 2009”, “Amore a Prima Vista”, in duetto con Ornella Vanoni e vincitore di un Disco D’oro nel 2011, “Forse”, presentata ai Wind Music Awards 2011, e la hit radiofonica “In cerca di te (Sola me ne vo’ per la città)”, rimasta per sei mesi in testa nella classifica dei singoli più venduti di iTunes.

            Gli appuntamenti musicali

Come per il sanato, anche nella domenica di Friuli Doc l’intrattenimento musicale raddoppia con esibizioni che allieteranno i visitatori della kermesse anche all’ora di pranzo. Tanti i concerti in programma già alle 12.30. Sotto la Loggia del Lionello ci sarà il coro “Voci in volo”, mentre in piazza San Cristoforo andrà di scena il folk di “Petris e i solisti friulani”. In Largo Ospedale Vecchio suoneranno i “Music Art” (hit pop & Rock), in piazza Venerio ancora pop a 360 gradi con “Vancouver duo”, in castello le melodie d’altri tempi con “60 Music Band”, in piazza Garibaldi a tutto swing con “Suingsing” e in piazza Matteotti musica da salopette con “Démodé”.

Altrettanto vario e per tutti i palati il programma previsto per la serata. Alle 20 in tutti i palchi allestiti nel centro storico si alterneranno i tanti gruppi e cantanti della serata che saranno in grado di catturare il folto pubblico presente. Si comincia con i “Frizzi Comini Tonazzi” in piazza San Cristoforo, per proseguire con la musica e il cabaret di Franco Fabrica in piazza, la “ballabile” italiana degli “Oasi” in castello il rock di “Cindy and the Rock History” in piazza Garibaldi, il soul and funky di “Barbariga” in piazza Matteotti mentre in piazza XX Settembre, alle 20.30, sarà di scena il country di “Western Airlines”. Alle 21.30 in piazza Libertà gran finale, come annunciato, con “La felicità in tour” di Simona Molinari.

Alle 21.30 via al secondo “round” di grandi spettacoli prima della chiusura della manifestazione. Oltre al concerto di Simona Molinari in piazza Libertà

Laboratori, assaggi e degustazioni. Anche per domenica, giornata conclusiva della kermesse, sono in programma tanti appuntamenti enogastronomici, con un occhio particolare alle iniziative dedicate al grande protagonista di questa edizione, il vino.

Si va dagli incontri organizzati dalla Camera di Commercio nella sede di Friuli Future Forum in via Savorgnana agli imperdibili appuntamenti di show cooking in corte Morpurgo (ospite della domenica sarà, a fianco di Franca Rizzi, il maestro “dell’arte bianca” Giovanni Gandino). Tanti anche gli appuntamenti, tra degustazioni e presentazioni, proposti negli stand dell’Ersa, l’agenzia regionale per lo sviluppo rurale, in piazza XX Settembre.

Animazione e intrattenimento per bambini Non meno intenso e ricco di proposte il programma pensato appositamente per bambini. Percorsi didattici sulle tematiche ambientali e alimentari, laboratori di riciclo e di costruzione di giocattoli, esibizioni di magia e di trucco artistico e, naturalmente, tanti tanti giochi e divertimento. Sono tante le attrazioni che attendono i piccoli partecipanti di Friuli Doc nell’oasi dei bambini ospitata nella splendida cornice del giardino del Torso dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 17.30. Qui bambini e famiglie potranno sperimentare un itinerario speciale intitolato “Ecovia”, una vera e propria cordata di associazioni ed enti del territorio che proporrà laboratori educativi per bambini e famiglie dedicati alle tematiche ambientali e alimentari. Come sempre l’intrattenimento per bambini non mancherà nemmeno nelle altre location della festa, con artisti e animatori praticamente in ogni via e piazza e con il Ludobus del Comune di Udine in prima fila in piazza Matteotti alle 10.30 e alle 16.

Friuli doc quotidiano. Si conclude anche “Friuli Doc quotidiano”, l’appuntamento divenuto ormai una tradizione e che, come sempre alle 11.30 sotto la loggia del Lionello, vede la presentatrice ufficiale della kermesse, Martina Riva, impegnata a intervistare pubblico e protagnisti di Friuli Doc. Al termine dell’incontro come sempre per tutti i presenti verrà offerto un aperitivo preparato dagli allievi dell’Isis Stringher di Udine, che in collaborazione con l’ufficio Città Sane del Comune proporranno anche dei cocktail analcolici.

Tutte le informazioni, il programma e molto altro ancora è consultabile sul sito www.comune.udine.it o presso il PuntoInforma in via Savorgnana 12 (tel. 0432 414717/718). Il programma è consultabile anche sulla nuova applicazione creata per smartphone e tablet.

9 su 10 da parte di 34 recensori Udine, Simona Molinari chiude la XIX edizione di Friuli Doc Udine, Simona Molinari chiude la XIX edizione di Friuli Doc ultima modifica: 2013-09-14T11:20:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento