Catania, l’associazione antiracket antiusura Etnea saluta il comandante dei Carabinieri La Gala

Nel giorno del saluto alla città di Giuseppe La Gala, comandante provinciale dei carabinieri di Catania, l’associazione antiracket antiusura Etnea (AS.A.A.E) intende complimentarsi con lui per la disponibilità e la sensibilità mostrata in questi tre anni di attività nella provincia etnea. Il colonnello lascia il settore operativo per dedicarsi ad un periodo di studio a Roma: parteciperà, infatti, alla 65esima sessione dell’Istituto Alti Studi per la Difesa.

A lui il Presidente dell’AS.A.A.E Gabriella Guerini porge i migliori saluti ringraziandolo per il lavoro svolto “in tre anni numerose operazioni di lotta nei confronti della criminalità organizzata sono state condotte con successo, centinaia gli arresti di esponenti di Cosa nostra. Indispensabili l’appoggio, l’apertura al dialogo e la professionalità del comandante che ha sempre supportato la causa dell’associazione – dichiara la Guerini – in particolare la lotta aperta alle estorsioni. In questi anni importanti accorgimenti hanno incoraggiato le vittime a denunciare i propri aguzzini”.

Nel ringraziare il colonnello in partenza l’AS.A.A.E vuole dare il benvenuto al nuovo arrivato, Alessandro Casarsa, “certi che con lui continuerà la collaborazione e la battaglia al racket, usura e illegalità in genere. Fenomeni che costituiscono un freno per lo sviluppo economico e culturale della città”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, l’associazione antiracket antiusura Etnea saluta il comandante dei Carabinieri La Gala Catania, l’associazione antiracket antiusura Etnea saluta il comandante dei Carabinieri La Gala ultima modifica: 2013-09-14T11:10:22+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento