Bagnara, torna la casa dei moderati con Forza Italia

Il rilancio di Forza Italia nella Provincia di Reggio Calabria procede spedito, e da ieri anche il popolo dei moderati di Bagnara ha nuovamente la propria “casa”. E’ stato costituito, infatti, su iniziativa dell’assessore provinciale Pirrotta, il Comitato per Forza Italia di Bagnara, come ufficializzato nel corso di un incontro – dibattito al quale hanno preso parte l’On. Nino Foti già coordinatore provinciale di FI,  il Presidente della Provincia Giuseppe Raffa, gli Assessori Provinciali Giuseppe Pirrotta e Mario Candido, il Vice Sindaco del Comune Giuseppe Spoleti, gli assessori Vincenzo Parrello, Vincenzo Bagnato, Rocco Cambareri, il Presidente del Consiglio Comunale Carmelo De Leo e il Capogruppo di maggioranza Fabio Cacciola.

Ad aprire i lavori è stato l’Assessore Pirrotta, il quale ha sottolineato che il ritorno a Forza Italia rappresenta un ritorno a quelle radici culturali e identitarie che con il Pdl si erano smarrite. Tutta quella gente che nel 1994 si era appassionata al primo grande progetto politico di Silvio Berlusconi, oggi è tornata ad entusiasmarsi, ha dichiarato Pirrotta, segno che la strada intrapresa è quella giusta. In tutta Italia si sono ricostituiti spontaneamente circoli e club, a Lecco addirittura è stata già inaugurata la prima sede provinciale e la Calabria non è da meno se consideriamo che nella sola Provincia di Reggio Calabria sono stati istituiti tantissimi Comitati per Forza Italia coordinati dal Comitato Intercomunale, e anche Bagnara da oggi sarà della partita.

Proseguendo nel suo intervento Pirrotta ha poi sottolineato il grande impegno profuso dall’amministrazione guidata dal Presidente Raffa per il territorio di Bagnara, riferendosi in modo particolare ai settori della viabilità –  con la Galleria Artificiale – , del porto di Bagnara e dell’edilizia scolastica, focalizzando l’attenzione sul  progetto del Liceo Scientifico e ha concluso dicendo che il nuovo Partito dovrà servire a dare ancora più forza all’azione amministrativa oltre che a stimolare la partecipazione popolare alla vita politica coinvolgendo nuove forze su tutto il territorio provinciale.

Dello stesso avviso anche il Vice Sindaco Spoleti che nel ricordare la vicinanza della Provincia durante la campagna elettorale comunale, ha affermato come l’intervento del presidente Raffa e della Provincia sia stato concreto e puntuale in tutte le circostanze, in modo particolare nel settore della pesca, del turismo e nel rapporto con il comune e le associazioni presenti sul territorio. Sosterremo convintamente la nuova Forza Italia, ha aggiunto il Vice Sindaco, perché siamo sicuri che procederà su questa stessa strada.

L’On. Foti, intervenuto in seguito, si è soffermato invece sui motivi che sono stati alla base del ritorno di Forza Italia. Con il Pdl, ha dichiarato, si chiude un’esperienza importante che tante soddisfazioni ha regalato alla nostra gente ma non è stata mai condivisa fino in fondo da chi ne ha fatto parte. Diversi radici culturali, diversi ideali e troppi personalismi che non sono mai stati superati. Si torna a Forza Italia, come ha voluto fortemente il presidente Berlusconi a quei i principi e a quei valori nei quali si riconosce l’area moderata di centrodestra, a quel Partito che sapeva intercettare le esigenze del territorio e lavorare per gli interessi della popolazione, proprio come stanno facendo queste amministrazioni, provinciale e comunale, con il territorio di Bagnara.

Nel corso dell’incontro è intervenuto anche l’Assessore Parrello, che ha confermato l’apprezzamento per l’operato del Presidente Raffa invitando lo stesso a partecipare ad un incontro culturale sulla storia della Chiesa del Rosario che si terrà a Bagnara nei prossimi giorni.

Al Presidente Raffa, che ha accolto l’invito dell’Assessore Parrello, sono state affidate le conclusioni del dibattito. Sono molto soddisfatto dall’accoglienza ricevuta qui a Bagnara Calabra, ha detto Raffa, segno che l’impegno di questa amministrazione è stato apprezzato e che quando si lavora in sinergia si ottengono importanti risultati. Anche per questi motivi ritengo fondamentale il ritorno a Forza Italia e allo spirito di unità e collaborazione che questo Partito rappresenta. Quella del Pdl è stata una fusione a freddo alla quale non è mai seguita una condivisione piena di idee e progetti. Questo alla lunga ci ha penalizzati e oggi pertanto serve cambiare, serve tornare a quel progetto che vent’anni fa era riuscito ad intercettare la voglia di riscatto di milioni di Italiani delusi da una certa politica dando loro risposte concrete.

Con Forza Italia, ha concluso Raffa, si apre uno scenario politico nuovo, con un nuovo modo di intendere e fare politica, che avrà fra i protagonisti coloro i quali hanno lo stesso modo di vedere le cose e sarà pertanto in grado di dare più certezze anche a chi deciderà di sostenerla cosicché il nuovo centrodestra calabrese, possa avere modo di prepararsi al meglio in vista delle prossime sfide che verranno e che, di questo sono sicuro, ci vedranno vincenti.

Grande entusiasmo e partecipazione anche fra il pubblico, dove oltre a tanti simpatizzanti di Forza Italia, erano presenti numerosi rappresentanti di associazioni che, intervenendo al dibattito, hanno espresso il loro apprezzamento per l’iniziativa e manifestato l’auspicio che il nuovo Partito che nascerà torni ad avere quella sensibilità e quell’attenzione necessaria per ricucire anche gli strappi che si sono creati fra la politica e il mondo dell’associazionismo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bagnara, torna la casa dei moderati con Forza Italia Bagnara, torna la casa dei moderati con Forza Italia ultima modifica: 2013-09-14T16:14:52+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento