Aversa, estorsione ad azienda farmaceutica ordinanze per tre affiliati alla fazione Schiavone dei Casalesi

Sono accusati di estorsione aggravata dal metodo mafioso ai danni di un’azienda farmaceutica impegnata nella produzione e commercializzazione di prodotti per diabetici con sede a Gricignano d’Aversa. Fra i destinatari delle ordinanze, in corso di notifica, ci sono due dei figli del boss Francesco Schiavone, Nicola e Carmine, ritenuti dagli investigatori mandanti, esecutori e beneficiari delle estorsioni.

Sempre secondo l’accusa, dal 2004 al 2006 l’azienda è stata costretta a versare tremila euro in occasione di Natale, Pasqua e Ferragosto, e successivamente a fare altri pagamenti per un totale di 60 mila euro.

9 su 10 da parte di 34 recensori Aversa, estorsione ad azienda farmaceutica ordinanze per tre affiliati alla fazione Schiavone dei Casalesi Aversa, estorsione ad azienda farmaceutica ordinanze per tre affiliati alla fazione Schiavone dei Casalesi ultima modifica: 2013-09-14T08:23:30+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento