Il Governo punta ad eliminare 5 mila distributori di benzina

Nel mirino del nuovo decreto i benzinai con l’istituzione di un’apposita anagrafe. I distributori dovranno comunicare i loro dati per dimostrare il rispetto delle norme di sicurezza. Per chi non le rispetta sarà costretto a chiudere.

Lo prevede la bozza del decreto legge Fare 2. L’obiettivo è di eliminare nell’arco di due anni cinque mila impianti inefficienti, accrescendo la concorrenza e azzerando il gap di prezzo con l’Unione europea.

Lascia un commento