Roma, la discarica di Malagrotta chiuderà entro il 30 settembre

A dare la conferma i Ministri per gli Affari europei, Enzo Moavero, e dell’Ambiente Andrea Orlando in audizione nelle commissioni Politiche comunitarie e Ambiente della Camera. Quello di Malagrotta “è un caso controverso – ha affermato Moavero – collegato all’individuazione di un altro sito” perché Malagrotta non riceverà più rifiuti. Orlando ha ricordato si sta “individuando un sito alternativo tramite il commissario straordinario” Sottile.

Lascia un commento