Il quarto d’ora (non) accademico della biglietteria di Rapallo

“Ci scusiamo per il disagio” è un messaggio vocale che i passeggeri hanno sentito fin troppe volte in stazione. Nella mattinata di mercoledì, chi ha usufruito della stazione ferroviaria di Rapallo, oltre ad averlo sentito pronunciare dagli altoparlanti per qualche ritardo accumulato, lo ha anche letto nero su bianco. Un cartello affisso in biglietteria non lasciava dubbi: lo sportello è rimasto momentaneamente chiuso dalle 8.00 alle 8.15. E, giusto per restare in tema di trasporto su rotaia, chi aveva necessità di acquistare un biglietto non ha potuto far altro che “attaccarsi al tram”. L’istantanea del disagio, una foto che immortalava il quarto d’ora
accademico della biglietteria di Rapallo, è comparsa ieri sul portale
levantenews.it.

Lascia un commento