Siracusa, barbone trovato morto nell’albergo-scuola di via Crispi

Il cadavere dell’uomo era riverso per terra all’interno dell’edificio abbandonato, solitamente dimora di barboni ed extracomunitari senzatetto. Da una prima indicazione, sembra che la vittima sia un cittadino di nazionalità peruviana, che solitamente sosta lungo le vie del centro storico siracusano.

Sembra che l’uomo sia precipitato dalla tromba delle scale dell’albergo-scuola. Ma non è al momento possibile comprendere se si sia trattata di una caduta accidentale, oppure di un suicidio o anche di un omicidio.

A coordinare le indagini sulla morte misteriosa del barbone, è il sostituto procuratore Marco Bisogni, che ha dato mandato ad un medico legale di esperire l’ispezione cadaverica.

Lascia un commento