Grillini fanno il gesto delle manette in aula scoppia il caos seduta sospesa

Bagarre alla Camera ad opera dei deputati del comico genovese. Dopo l’occupazione del tetto di Montecitorio, i seguaci di Grillo sono tornati a protestare contro il ddl costituzionale, creando “scompiglio” nell’aula di Montecitorio. Dai banchi dei deputati  pentastellati sono stati issati cartelli e bandiere a difesa della Costituzione. Richiamo duro da parte della presidente Laura Boldrini. La calma viene ritrovata grazie all’intervento dei commessi d’aula, che hanno rimosso i cartelli e le bandiere.

Gli anti casta si sono scagliati contro Pd e PdL. In particolare, il deputato Alessandro di Battista affibbia l’appellativo di “ladri” ai partiti della maggioranza e aggiunge. “Il Pd è peggio del PdL, prima sbattete fuori dalle istituzioni i ladri” facendo il gesto delle manette.

Il pidiellino Simone Baldelli evidenzia che “questo non è un asilo infantile”. Seduta sospesa per colpa dei grillini.

9 su 10 da parte di 34 recensori Grillini fanno il gesto delle manette in aula scoppia il caos seduta sospesa Grillini fanno il gesto delle manette in aula scoppia il caos seduta sospesa ultima modifica: 2013-09-10T15:21:24+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento