Chiuduno, rissa sull’ex provinciale 91 morti un indiano e la ginecologa Eleonora Cantamessa di Trescore

Eleonora CantamessaIl medico lombardo di 44 anni e lo straniero sono stati travolti e uccisi dall’auto su cui c’erano tre, forse quattro persone, che prima avevano accoltellato l’indiano, lasciandolo gravemente ferito a terra. Mentre Eleonora Cantamessa, che si era fermata per prestare soccorso, era china sul ferito, l’auto degli aggressori è tornata indietro, forse per “finire” l’indiano e ha falciato entrambi, schiantandosi contro altre auto, tra cui l’Audi A2 su cui c’erano due giovani che lavorano in un bar di Grumello e che stavano tornano a casa.

Pare che ci fosse anche una terza auto con a bordo altri indiani coinvolti in quello che dovrebbe essere stato un tragico regolamento di conti e che quest’auto sia fuggita. Come sono fuggiti gli uomini che hanno ucciso l’indiano e la dottoressa, ginecologa alla clinica Sant’Anna di Brescia, con studio anche nel centro di Trescore.

Ferito anche un giovane di Trescore. Pure lui si era fermato per soccorrere l’accoltellato. In ospedale anche un amico di Eleonora Cantamessa che era sulla Golf con lei, tornando a casa dopo un aperitivo insieme.

A terra anche il giovane indiano che guidava l’Audi su cui viaggiava anche l’amico ucciso. I feriti sono stati portati in ambulanza negli ospedali di Bergamo (Papa Giovanni e Humanitas Gavazzeni), Seriate, Chiari.

9 su 10 da parte di 34 recensori Chiuduno, rissa sull’ex provinciale 91 morti un indiano e la ginecologa Eleonora Cantamessa di Trescore Chiuduno, rissa sull’ex provinciale 91 morti un indiano e la ginecologa Eleonora Cantamessa di Trescore ultima modifica: 2013-09-09T08:12:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento