Roma, Luca Fiorà tenta un furto in via Bonzagna e muore cadendo da un balcone

Il ladro è deceduto nel tentativo di commettere l’azione criminale. “Er tigre” è caduto dal primo piano. Si era rialzato ma era stato bloccato dai Carabinieri. Era in stato di agitazione, forse sotto effetto di droga. Poi poco prima di salire sul mezzo dei militari si è accasciato a terra. Trasportato al Pronto Soccorso del Policlinico di Tor Vergata, il malvivente di 35 anni è morto per un arresto cardiocircolatorio.

Alcuni testimoni avevano notato Luca Fiorà detto “er tigre” saltare da un balcone a un altro. I Carabinieri di pattuglia, arrivati sul posto dopo una segnalazione, lo hanno trovato l’uomo che tentava di sfondare con una mazza alcune porte di ingresso di appartamenti in una palazzina.

Il decesso del topo d’appartamento, avvenuto in ospedale, potrebbe essere dovuta alla caduta, avvenuta prima dell’arrivo dei militari. Sarà l’autopsia a stabilire con esattezza le cause della morte.

Lascia un commento