Napoli, il pizzaiolo Davide Civitiello si aggiudica il Trofeo Caputo

“Vorrei aprire una pizzeria tutta mia”. E’ l’aspettativa del ventinovenne partenopeo che ha vinto il campionato disputato durante il Pizzafest sul lungomare. Appena uscito da scuola  nove anni andava “nella pizzeria del papa’ di un mio amico a via Capuana, l’antica pizzeria di Gennaro e di Enzo Costa. Sono stati loro i miei primi maestri. E io giocavo con la farina, lievito e acqua e impastavo, come forse altri bambini della mia età facevano con la plastilina”.

Un giramondo Civitiello da New York a Tokyo e Copenaghen. Insieme all’ex cuoco personale di Gianni Versace, Donato De Santis, il napoletano ha girato per una televisione americana un programma di cucina che andrà in onda per l’Argentina in autunno.

Al trofeo hanno partecipato 500 concorrenti di 47 paesi. Il gruppo dei giapponesi che è arrivato a contare 50 partecipanti tra uomini e donne, ha conquistato il secondo posto con una pizzaiola, Chia Umezawa. Terzo classificato il bresciano Giuseppe Toriello.

Lascia un commento