Levigliani, cadavere di un uomo trovato in una cava di marmo

L’uomo era decapitato, probabilmente a causa della caduta dall’alto. Sarebbe, infatti, precipitato da una parete di circa 40 metri. Una delle ipotesi è che possa essere stato coinvolto in un furto di rame da un impianto elettrico avvenuto nella stessa cava giorni fa. Vicino al cadavere trovati un guanto da lavoro e fili di rame, un altro guanto è stato rinvenuto sul sentiero da dove sarebbe caduto.

Lascia un commento