Alla banda del buco è proprio andata buca

Probabilmente, stavano progettando il colpo già da un po’ di tempo. E, altrettanto probabilmente, lo avrebbero messo a segno a breve. Ma, quel buco quasi ultimato, nel locale adiacente a una banca, ha insospettito i Carabinieri che lo hanno ritrovato. Niente da fare, fortunatamente, per la banda del buco che aveva preso di mira la filiale Carige di Leca, nel comune di Albenga. I rapinatori, infatti, avevano già studiato il colpo nei minimi dettagli. Dopo aver individuato un locale vuoto, confinante con i muri della filiale, con l’ausilio di alcuni attrezzi da muratore, avevano creato un buco nel muro che permettesse il passaggio. A sventare il colpo imminente è stato il nucleo investigativo di Savona, insieme ai colleghi della Compagnia di Albenga. I militari, infatti, durante un’ operazione di monitoraggio e prevenzione delle rapine- condotta dal nucleo investigativo sugli istituti bancari, hanno scoperto il buco che portava al retro della banca proprio nel locale dismesso adiacente all’istituto di credito. Sul posto, oltre al buco quasi completato- che ha fatto ipotizzare agli inquirenti un’imminente rapina, sono stati ritrovati e sequestrati anche altri attrezzi da scavo e da scasso come martelli pneumatico, martelli e scalpelli. I Carabinieri hanno avviato le indagini per risalire ai componenti della banda.

Lascia un commento