Vasto, picchia il padre in manette Francesco Paolo Scafetta

A finire nei guai un giovane di 25 anni. Francesco Paolo Scafetta ha terrorizzato la famiglia e il padre in particolare, con botte e minacce. Violazione di domicilio, danneggiamento aggravato, lesioni personali e minacce aggravate, i reati contestati. Le violenze, dal rifiuto del padre, pescatore, a dargli il “via libera” per andare in mare a “gettare le reti”.

Lascia un commento