Arcola, lo strano caso dei cancelli e telecomandi impazziti

Ad Arcola, nello spezzino, da qualche giorno i residenti non riescono ad aprire le porte telecomandate. Telecomandi e antifurti delle macchine, tutto ciò che funziona a intermittenza- insomma, da diversi giorni è come impazzito. Nello specifico, a essere prigioniero di qualche (probabile) onda elettromagnetica che produce interferenza, è soprattutto un condominio di Romito Magra. Gli abitanti della zona sono- giustamente- allarmati; non riescono a entrare nelle auto, temono di restarci chiusi dentro, non riescono più a controllare l’apertura e la chiusura dei cancelli automatici. Ma i disagi non sono limitati alla zona garage; anche nelle abitazioni, i telecomandi non funzionano. Al momento, restano ignote sia la natura del fenomeno sia la fonte della (probabile) emissione di onde magnetiche. L’Amministrazione comunale ha provveduto a chiedere una verifica ad Arpal, per cercare di risolvere il problema.

9 su 10 da parte di 34 recensori Arcola, lo strano caso dei cancelli e telecomandi impazziti Arcola, lo strano caso dei cancelli e telecomandi impazziti ultima modifica: 2013-09-03T12:56:24+00:00 da Valeria Abate
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento