Paola, lavori incompiuti i cittadini occupano la statale 18

La rabbia della popolazione è culminata nella giornata di sabato nell’occupazione dell’arteria che attraversa il centro abitato e rappresenta l’unica alternativa all’autostrada per chi viaggia in direzione Salerno e verso sud in direzione Reggio Calabria. La Statale 18 è una strada ad alto transito veicolare che percorre la costa tirrenica e attraversa tantissimi centri abitati tra cui Paola. I cittadini del popoloso centro in provincia di Cosenza hanno deciso di protestare per i lavori incompiuti in particolare in relazione allo svincolo da cui si accede al noto santuario di San Francesco.

Alla manifestazione sono stati presenti anche rappresentanti dell’Anas ed il sindaco Basilio Ferrari. I lavori sono fermi da oltre sette mesi. Dall’Anas è giunta rassicurazione sullo sblocco degli stessi. Un incontro a Roma con i responsabili della “Incabit” porterà, almeno nelle intenzioni, ad una svolta. Le soluzioni sono due ovvero che completi i lavori la stessa società o che si rescinda il contratto e, tramite una procedura di appalto informatica, si trovi entro sessanta giorni un’altra ditta che riesca a completarli.

9 su 10 da parte di 34 recensori Paola, lavori incompiuti i cittadini occupano la statale 18 Paola, lavori incompiuti i cittadini occupano la statale 18 ultima modifica: 2013-09-01T07:54:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento