L’Aquila, Eni ristruttura la Basilica di Collemaggio

In occasione del giorno di chiusura delle celebrazioni legate alla Perdonanza Celestiniana a L’Aquila, è stato siglato l’accordo tra Eni e l’Amministrazione comunale che darà il via ai lavori di ristrutturazione della Basilica di Santa Maria di Collemaggio e di riqualificazione ambientale del Parco del Sole.

Facendo seguito alla firma, lo scorso anno, del Protocollo d’Intesa “Ripartire da Collemaggio, Eni e l’Amministrazione comunale hanno condotto una prima fase di indagini tecniche e ricerche storiche a cura dell’Università dell’Aquila, del Politecnico di Milano e della Sapienza di Roma, volte alla definizione del quadro conoscitivo necessario per l’indirizzamento delle successive fasi progettuali e la pianificazione degli interventi.

Con la firma del presente accordo, Eni si impegna a stanziare le risorse economiche necessarie per la realizzazione del progetto pari a circa 14 milioni di euro e a mettere a disposizione della città le proprie competenze tecniche, di project management e di gestione. Gli interventi riguarderanno principalmente la messa in sicurezza, il miglioramento sismico ed il restauro della Basilica e comprenderanno inoltre la riqualificazione dell’adiacente Parco del Sole. Il completamento dell’intera fase realizzativa è previsto entro fine 2016. L’intera fase di restauro sarà affiancata da un progetto digitale www.ungiornoacollemaggio.it e #ungiornoacollemaggio, che permetterà di condividere testimonianze, ricordi e desideri legati alla Basilica.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’Aquila, Eni ristruttura la Basilica di Collemaggio L’Aquila, Eni ristruttura la Basilica di Collemaggio ultima modifica: 2013-08-29T22:22:31+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0