Sellia Marina, romeno travolge e uccide il piccolo Matteo Battaglia di 12 anni

Travolto e ucciso da un suv che è piombato nello slargo in cui il piccolo si trovava, davanti al negozio di frutta del nonno. E’ successo sulla statale 106 a Calabricata, frazione di Sellia Marina, in provincia di Catanzaro. La vittima si chiamava Matteo Battaglia. Per lui non c’è stato nulla da fare. E’ morto sul colpo dopo che il pesante veicolo gli è arrivato contro e lo ha schiacciato.

Secondo la prima ricostruzione, il conducente del suv, un romeno di 26 anni, avrebbe perso il controllo del veicolo mentre guidava sulla statale 106 e sarebbe finito fuori strada, riportando anch’egli ferite ma solo lievi. Coinvolta anche una terza persona che si trovava a bordo di un’altra auto colpita dal veicolo nella sua carambola mortale. Si tratta di un uomo di 49 anni, rientrato da poco nel suo paese natio dopo anni di lavoro in Lombardia. Per lui le ferite sono gravi ma non sembra rischiare la vita. La sua Kia Rio è stata distrutta dal suv che dopo aver travolto il bambino ha finito la sua folle corsa contro l’auto.

Sul posto i Carabinieri di Sellia Marina per ricostruire la dinamica dell’incidente. Accorso anche il sostituto procuratore Vincenzo Russo. Il papà di Matteo Battaglia, tra l’altro, è anch’egli un Carabiniere. La madre, invece, casalinga, aiutava il proprio padre nel negozio di ortofrutta. La donna e i nonni del bambino si trovavano all’interno del punto vendita quando è avvenuta la tragedia.

Secondo gli accertamenti il guidatore era privo di patente perché gli era stata ritirata nei mesi scorsi dai carabinieri che lo avevano scoperto alla guida in stato d’ebbrezza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sellia Marina, romeno travolge e uccide il piccolo Matteo Battaglia di 12 anni Sellia Marina, romeno travolge e uccide il piccolo Matteo Battaglia di 12 anni ultima modifica: 2013-08-24T11:32:15+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0