Ancora virus dell’aviaria in Emilia Romagna colpito allevamento a Portomaggiore

Si tratta del terzo caso dopo quelli di Ostellato e Mordano. Coinvolta un’azienda di Portomaggiore, nel Ferrarese. Lo conferma una nota della Regione. Vittime dell’influenza avicola non galline ovaiole ma tacchini con 18 mila animali nell’allevamento interessato.

Gli esami specialistici condotti dalla sezione di Forlì dell’Istituto zooprofilattico, confermati dal Centro nazionale di riferimento per l’influenza aviaria di Padova, sui campioni prelevati nell’allevamento,  hanno confermato la presenza del virus del tipo H7. Per fronteggiare il nuovo caso, la Regione ha già emanato un’ordinanza  per l’attuazione delle misure straordinarie previste in questi casi dalla normativa sanitaria europea e nazionale. Il provvedimento comprende, tra le altre, operazioni di abbattimento degli animali presenti nell’allevamento, che inizieranno al più presto.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ancora virus dell’aviaria in Emilia Romagna colpito allevamento a Portomaggiore Ancora virus dell’aviaria in Emilia Romagna colpito allevamento a Portomaggiore ultima modifica: 2013-08-23T16:46:41+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0