Allarme bomba al Centro di Meccanizzazione Postale di Catania

RADIOGENOSi sono vissuti momenti di terrore lunedì sera, intorno alle 19,00, presso la sede del Centro di Meccanizzazione delle Poste Italiane, di via Enzo Ferrari a Catania, per la presenza di un pacco bomba. Il Radiogeno, il sistema dei controlli con i macchinari ai raggi X, previsti su tutta la corrispondenza smistata che si imbarca, utilizzato solo da personale specializzato, ha evidenziato qualcosa di inquietante. Una sorta di granata. Nessun filo evidente, ma i dipendenti delle Poste si sono allarmati. Inevitabilmente in casi come questi è sempre molto importante procedere con la massima cautela ed è proprio per questo che il responsabile dell’Ufficio Postale e il responsabile della sicurezza, presenti in quel momento, hanno preferito contattare immediatamente i carabinieri.

Arrivati sul posto e constatata la sospetta pericolosità, è stato fatto immediatamente evacuare l’edificio e si è chiesto l’intervento degli artificieri. Per oltre un’ora, la zona è stata transennata e presidiata anche perché all’interno del Centro di Meccanizzazione operano più di trecento impiegati. Il pacco è stato così prelevato e trasportato nel cortile dello stesso Centro Meccanizzato, dove gli artificiere, con le tute protettive, lo hanno aperto utilizzando un cannoncino ad acqua, per visionare il contenuto. Alla fine non c’era nessun ordigno. Infatti, si è poi scoperto che si trattava solo di un falso allarme visto che all’interno era contenuta una finta “granata”. Un giocattolo che si usa per dei giochi elettronici, che un ragazzo aveva voluto spedire all’amico. Quindi solo tanta paura per i dipendenti, alcuni dei quali, sono stati colti da malore.                                       Il materiale è stato restituito al giovane. Il dono dovrà essere recapitato a mano per evitare altri allarmi come quello di lunedì.

9 su 10 da parte di 34 recensori Allarme bomba al Centro di Meccanizzazione Postale di Catania Allarme bomba al Centro di Meccanizzazione Postale di Catania ultima modifica: 2013-08-22T08:48:20+00:00 da Lucio Di Mauro
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0