Piane Crati, 13enne ferito gravemente ad una mano per l’esplosione di un petardo

Il giovane cosentino, mentre stava passeggiando ha trovato un petardo inesploso. Mentre lo teneva in mano il petardo è esploso. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo avrebbe provato ad accendere il petardo ma non avrebbe avuto il tempo di gettarlo. L’esplosione gli ha provocato profonde lesioni che sono state medicate dai medici. Secondo i sanitari, il ragazzo guarirà in 30 giorni. 

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin