Taormina, morto in funivia il turista Andrea Cicero di Casale Monferrato

Il cinquantenne era in una delle cabine dell’impianto su fune che collega Taormina centro a Mazzarò. Stava raggiungendo in funivia il litorale della Perla dello Jonio ma proprio all’arrivo della vettura uno alla stazione di Mazzarò si è accasciato, colto da un malore. Con lui c’era la moglie, una donna cinese di 37 anni che ha subito chiesto aiuto. Andrea Cicero, 50 anni, di Casale Monferrato, è stato stroncato da un infarto fulminante. Immediato è stato l’arrivo dell’unità operativa del Sues 118, i cui medici hanno però potuto constatare soltanto l’avvenuto decesso.

Sul posto si sono portati anche i Carabinieri e la Polizia di Stato per accertare la dinamica della tragedia, dovuta a cause naturali. I primi aiuti al turista erano stati prestati dai dipendenti Asm della funivia che hanno chiamato i soccorsi.

Andrea Cicero viveva in Cina con la compagna e in questi giorni si era concesso insieme a lei qualche giorno di vacanza in Sicilia. Il malore del turista potrebbe essere stato, in qualche modo, anche causato dal grande caldo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Taormina, morto in funivia il turista Andrea Cicero di Casale Monferrato Taormina, morto in funivia il turista Andrea Cicero di Casale Monferrato ultima modifica: 2013-08-18T07:25:44+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0