Correggio, Michele Silverio muore trafitto da una cancellata

Tragico impatto in via Per Campagnola. Un uomo di 34 anni correggese alla guida di una Chrysler Jeep in direzione Campagnola-Correggio, ha perso il controllo del mezzo andando ad impattare contro il muro di cinta della ditta “Sacchettificio Canguro”. Il conducente è rimasto gravemente ferito ed è stato trasportato presso il Pronto Soccorso del Santa Marfia Nuova e giudicato guaribile in 90 giorni per lesioni varie.

E’ morto sul colpo Michele Silverio, 37 anni abitante a Rio Saliceto. L’uomo è morto trafitto dalla cancellata.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin