Pontedera, Giorgio Donati muore folgorato in un laghetto di pesca sportiva

Il cinquantenne di Palaia ha urtato con la sua canna in carbonio i cavi dell’alta tensione ed è morto sul colpo. L’incidente presso il lago Braccini, a Pietroconti, nel comune di Pontedera.

Inutili i tentativi di rianimarlo sul posto da parte dei sanitari del 118 e dai vigili del fuoco. Sono intervenuti anche i Carabinieri che hanno ricostruito la dinamica dell’accaduto in cui ha perso la vita Giorgio Donati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Pontedera, Giorgio Donati muore folgorato in un laghetto di pesca sportiva Pontedera, Giorgio Donati muore folgorato in un laghetto di pesca sportiva ultima modifica: 2013-08-14T18:05:32+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0