Coazze, cinquantenne muore all’ospedale San Luigi di Orbassano dove essere stato punto da una vespa

Il torinese di 52 anni si stava recando al lavoro con la sua bicicletta, quando è stato colto da un malore per la puntura di un insetto. Trasportato all’ospedale di Orbassano, gli è stato riscontrato uno shock anafilattico. Per due giorni ha lottato tra la vita e la morte, ma la puntura alla fine gli è stata fatale.

Condividi su...
Share on Facebook
Facebook
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on LinkedIn
Linkedin