Osimo, tredicenne si lancia dal terzo piano di casa

Versa in gravi le condizioni il minorenne che lunedì sera intorno all’ora di cena si è lanciato nel vuoto buttandosi dal balcone di casa sua, al terzo piano di una palazzina alla periferia di Osimo. Il folle gesto, secondo una prima e sommaria ricostruzione, sembra sia avvenuto dopo una lite con il padre, professionista osimano.

Intorno a mezzanotte il ragazzino è stato portato in sala operatoria a Torrette per un esteso trauma cranico e toracico dovuti al terribile impatto sull’asfalto. Il ragazzo ha superato la notte, ma le sue condizioni sono ancora molto gravi.

9 su 10 da parte di 34 recensori Osimo, tredicenne si lancia dal terzo piano di casa Osimo, tredicenne si lancia dal terzo piano di casa ultima modifica: 2013-08-13T10:49:09+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0