Sala Consilina, l’avvocato Giuseppe Paladino muore per salvare alcuni bagnanti in mare

Ha perso la vita da vero eroe un professionista salernitano di 45 anni che è morto annegato a Palinuro sulla costa cilentana. Giuseppe Paladino si è tuffato in mare nel tentativo di aiutare alcuni bagnanti in difficoltà per le cattive condizioni, poi riusciti a rientrare sulla battigia. L’avvocato invece è stato travolto da alcune onde e dalla violenta corrente marina.

Il noto avvocato salernitano è stato portato a riva e soccorso dal personale del 118 e dagli uomini della Guardia Costiera. Inutile qualsiasi tentativo di rianimarlo.
Lascia la moglie, incinta, e un bimbo piccolo. La sua morte improvvisa ha rattristato l’estate di Sala Consilina e di tutti coloro che lo conoscevano e stimavano.
9 su 10 da parte di 34 recensori Sala Consilina, l’avvocato Giuseppe Paladino muore per salvare alcuni bagnanti in mare Sala Consilina, l’avvocato Giuseppe Paladino muore per salvare alcuni bagnanti in mare ultima modifica: 2013-08-11T14:16:39+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0