Vibo Valentia, ruba energia elettrica per il Chiosco Azzurro arrestato Pino Francolino

I militari dell’Arma durante un controllo amministrativo hanno accertato che il testimone di giustizia mediante la manomissione del contatore dell’Enel riforniva illegalmente di energia elettrica il proprio esercizio commerciale denominato “Bar Chiosco Azzurro” sito in piazza Capannina a Vibo Valentia porto. Arrestato, esperite le formalità di rito, Francolino è stato posto ai domiciliari.

I Carabinieri hanno arrestato in flagranza del reato di furto di energia elettrica, Giuseppe Francolino, 41 anni, commerciante del luogo e già testimone di giustizia nell’operazione antimafia denominata “Odissea” scattata nel settembre del 2006.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vibo Valentia, ruba energia elettrica per il Chiosco Azzurro arrestato Pino Francolino Vibo Valentia, ruba energia elettrica per il Chiosco Azzurro arrestato Pino Francolino ultima modifica: 2013-08-10T16:42:04+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0