Sistemazione per l’incrocio di Spondinga

Con la realizzazione di una rotatoria sarà reso più sicuro il traffico all’incrocio fra la statale di Passo Resia e quella di Passo Stelvio a Spondinga. Il relativo incarico è stato assegnato oggi, mercoledì 7 agosto, presso l’Ufficio affari amministrativi della Ripartizione edilizia della Provincia.

Sarà l’associazione temporanea d’impresa ATI fra le ditte “Mair Josef & Co. sas e  “Howa snc” ad eseguire i relativi lavori nell’arco temporale di 120 giorni. Per i lavori l’ATI ha presentato un’offerta di 724.000 Euro (a fronte di un importo indicato in 730.000 Euro) applicando così un ribasso dello 0,88 per cento. Alla gara aveva partecipato anche un altro offerente.
L’Incorcio è situato al chilometro 151+700 della strada statale di Passo Stelvio (SS 38) e all’inizio della strada statale di Passo Resia (SS 40), in parte nel territorio comunale di Sluderno ed in parte in quello di Prato allo Stelvio.
I lavori di sitemazione prevedono la realizzazione di una rotatoria con corsie d’accesso. A nord vi sarà un muro di rinforzo, che secondo le indicazioni della II Commissione provinciale per la tutela del paesaggio dovrà essere realizzato quale muro a secco secondo il tracciato e rinverdito con piante.

9 su 10 da parte di 34 recensori Sistemazione per l’incrocio di Spondinga Sistemazione per l’incrocio di Spondinga ultima modifica: 2013-08-07T15:46:35+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0